IIS Tecnico Industriale Geometri

Susanna Camusso incontra gli studenti

Print Friendly, PDF & Email

Data/e: 14/04/2018
Orario: 09:00 - 12:00


il Segretario Generale della CGIL all’ITT Allievi-Sangallo

il 14 aprile 2018 alle ore 9:00

“Orientamento, Formazione, Lavoro”
Disoccupazione Giovanile

Programma

ore 9:00
Apertura e coordinamento dei lavori da parte del Dirigente Scolastico dell’ITT “Allievi Sangallo” prof.ssa Cinzia Fabrizi
Interventi
Giocondo Talamonti-Presidente Unla di Terni
Antonio Alunni-Presidente regionale-Confindustria Umbria
Mauro Franceschini-Presidente Confartigianato Imprese Terni
Studenti di alcune esperienze di alternanza scuola-lavoro

Susanna Camusso

Segretaria generale della CGIL

Dibattito
moderatore: il giornalista Walter Patalocco

***

Formazione e disoccupazione giovanile.
Anche quest’anno l’Umbria e Terni in particolare, fanno registrare una percentuale alta di iscrizioni ai corsi liceali a scapito di quella tecnica-professionale nonostante alcuni segnali indichino la necessità di costruire professionalità immediate per far fronte ad una ripresa economica che, sebbene ancora all’inizio, sta facendo sentire i suoi effetti anche sul fronte occupazionale.
Le imprese fanno tanta fatica a trovare i giusti profili. L’istruzione tecnica e professionale può essere una risposta? Gli istituti tecnici possono ritornare ad avere il ruolo che avevano negli anni  settanta-ottanta? L’identità degli istituti tecnici, definita dal DM 88 del 2010 è la seguente: offrire agli studenti una solida base culturale a carattere scientifico e tecnologico in linea con le indicazioni dell’Unione europea, costruita attraverso lo studio, l’approfondimento, l’applicazione di linguaggi e metodologie di carattere generale e specifico, correlati a settori fondamentali per lo sviluppo economico e produttivo del Paese con l’obiettivo di far acquisire agli studenti in relazione all’esercizio di professioni tecniche, saperi e competenze necessari per un rapido inserimento nel mondo del lavoro e per l’accesso all’università e all’istruzione e formazione tecnica superiore. Questo tipo di formazione può aiutare i giovani ad entrare nel mondo del lavoro e gli Istituti Tecnici sono in grado di rispondere a questo compito.

L’Orientamento scolastico non è un semplice adempimento burocratico bensì un passaggio cruciale che può avere effetti importanti sull’organizzazione e sullo sviluppo di un territorio. L’offerta  formativa della scuola, oltre a creare coscienze critiche e cittadini consapevoli, deve saper interpretare i cambiamenti della società sotto il profilo delle innovazioni tecnologiche e dell’evoluzione collettiva onde facilitare, al termine del percorso di studi, l’ingresso nel mondo del lavoro. Il progetto di vita di ogni individuo è fortemente condizionato dal percorso di studio, per cui va scelto in base alle proprie vocazioni ed attitudini, condizione principale per prevenire e contrastare la dispersione scolastica e per incrementare l’occupabilità delle nuove generazioni. La cultura tecnico-scientifica è la forza motrice dello sviluppo e la carta vincente per il futuro della nostra città. (Cinzia Fabrizi)

***

Organizzato  da ITT Allievi Sangallo-ANPPIA Terni-UNLA Terni

Con il patrocinio di: Ufficio Scolastico Regionale Umbria – Regione Umbria – Comune di Terni – Provincia di Terni

 

dépliant 14 aprile 2018