IIS Tecnico Industriale Geometri

per una CULTURA della SICUREZZA INCLUSIVA…

Print Friendly, PDF & Email

Data/e: 11/12/2018
Orario: 14:30 - 19:00


Emergenze e persone con disabilità intellettiva o con disturbi dello spettro autistico (ASD).

Premessa:

Questo incontro, promosso dall’Associazione Aladino Onlus è destinato a Personale docente e non, a insegnanti di sostegno, ai genitori ed ai cittadini. Il convegno si propone di affrontare il tema delle persone con disabilità intellettiva o relazionale in emergenza. E’ un tema molto sentito dal Corpo dei Vigili del Fuoco e dai genitori. A Roma, presso l’ISA (Istituto Superiore Antincendi) si è svolto in data 5 aprile 2018 un convegno internazionale in tema di sicurezza inclusiva ed è in generale molto sentita la necessità di confrontarsi per capire cosa poter fare quando c’è da affrontare un’emergenza in presenza di persone con disabilità. Si discuterà inoltre dei piani di emergenza comunali naturale collegamento con i piani di emergenza scolastici

Obiettivi del convegno.

Fare il punto sullo stato dell’arte merito ai temi della pianificazione dell’emergenza e della gestione del soccorso in presenza di persone con disabilità intellettive o relazionale.

Fornire una conoscenza di base dei comportamenti delle persone con disturbi dello spettro autistico al fine di individuare strategie che possano tornare utili al soccorritore in situazione di emergenza.

PROGRAMMA:

Ore 14.30 Registrazioni

Ore 15.00 Saluti istituzionali

Apertura lavori

Gianfrancesco Monopoli – Comandante provinciale Vigili del Fuoco di Terni

Presentazione Associazione Aladino

Morena Fiorani – Presidente Associazione Aladino  Onlus

Presentazione convegno

Fabio Pieroni – Genitore Associazione Aladino  Onlus

PRIMA SESSIONE

Modera Cinzia Fabrizi – Dirigente scolastica Istituto Tecnico Tecnologico “Allievi-Sangallo”-Terni

L’Osservatorio sulla sicurezza e il soccorso alle persone con esigenze speciali del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Giuseppe Romano – Direttore Centrale per l’Emergenza e il Soccorso tecnico del CNVVF – Direttore dell’Osservatorio

Persone con specifiche necessità in emergenza: lo stato dell’arte

Stefano Zanut– Direttore Vice dirigente CNVVF membro Osservatorio VVF

Esperienze e progetti in collaborazione con il Comando provinciale V.V.F. di Terni

Stefano Bucciarelli- Direttore CNVVF del Comando provinciale di Terni

Disturbi dello Spettro Autistico: definizione, caratteristiche cliniche, epidemiologia ed evoluzione prognostica.

D.ssa Marta Leonori –    Psicologa e Psicoterapeuta Azienda USL Umbria 2.

Persone con disturbi dello spettro autistico in emergenza: esperienze 

Cinzia Raffin – Presidente Fondazione Bambini e Autismo Pordenone  (In collegamento) 

Coffe break 17.30

17.45 SECONDA SESSIONE

Modera Alberto Giuseppe Tattoli –Insegnante Istituto Tecnico Tecnologico “Allievi-Sangallo”-Terni

Contributi per l’inclusione nei piani di emergenza comunali

Alessandra Bertulu- membro dell’Osservatorio VVF

Come costruire un Piano di Emergenza Inclusivo familiare

 Elisabetta Schiavone – membro dell’Osservatorio VVF

Il Piano Multirischio del Comune di Terni

Walter Giammari – Mobility Manager del Comune di Terni e Responsabile dell’Ufficio Protezione Civile.

18.30 TERZA SESSIONE

Modera Giancarlo Pocetta docente di igiene generale e applicata Università degli studi di Perugia

‘HelpGps 118 Umbria Soccorso’ 

Danilo Fabbretti Dirigente Medico USL Umbria2 – S.S.D. 118 Terni Narni Amelia – 118 “Umbria Soccorso”

Il progetto DAMA (Disabled Advanced Medical Assistance)

Stefano Cappanera – dirigente medico Azienda Ospedaliera Santa Maria Terni

19.00  Discussione